Cosa fare a Firenze? Idee per un weekend tra Uffizi e Museo Gucci

767
Firenze

L’Italia è il Paese con più siti Unesco al mondo ed è da sempre la meta preferita dei turisti internazionali, che affollano non soltanto le nostre spiagge e i nostri borghi, ma amano soprattutto aggirarsi tra le antiche strade delle città d’arte. In Italia, ogni città o piccolo borgo nasconde sorprese incredibili per il turista, che può non soltanto trovare monumenti e siti archeologici di prestigio internazionale, ma anche scorci naturalistici, enogastronomia eccellente e senza dimenticare la proverbiale ospitalità degli italiani. Tra le regioni più amate e apprezzate dai viaggiatori italiani e non, vi è la Toscana, con un territorio ricco di storia, arte, gastronomia, natura incontaminata e spiagge paradisiache. Per chi vuole conoscere le meraviglie della Toscana, si può cominciare dalla visita di Firenze, per un weekend all’insegna dell’arte e del buon cibo. Ecco quindi cosa fare a Firenze .

Firenze: la città d’arte per eccellenza

Firenze è famosa per essere una città cosmopolita e vivace, dove ogni anno si affollano migliaia di turisti per ammirare i suoi importanti monumenti, godere delle sue prelibatezze enogastronomiche e ammirare splendidi tramonti mentre si passeggia su Ponte Vecchio. Perdersi tra i musei e le gallerie d’arte di Firenze è come fare un salto nel tempo, e precisamente nel Rinascimento, quando la città era meta preferita degli artisti e degli scultori. Firenze ha mantenuto la sua impronta artistica e ancora oggi sono molti gli studenti internazionali che si affollano tra le sue strade per dipingere i suoi originali scorci. Firenze è la meta ideale per le famiglie, gli artisti, gli amanti della storia e per chi desidera assaggiare piatti unici e gustosi.

Weekend a Firenze, culla del Rinascimento

Firenze è facilmente raggiungibile in treno, aereo, autobus e auto e si può visitare anche in pochi giorni, basterà soltanto organizzare nel dettaglio ogni movimento o visita. Per i turisti che vogliono conoscere la città rinascimentale in un weekend, è possibile prenotare un tour a Firenze, che comprende i suoi principali luoghi simbolo e i più famosi musei cittadini.

Un weekend a Firenze non può non iniziare dalla visita della Piazza del Duomo, dove si concentrano i principali monumenti della città: la Cattedrale di Santa Maria del Fiore, la Cupola di Brunelleschi, il Campanile di Giotto, il Battistero di San Giovanni, la Cripta di Santa Reparata e il Museo dell’Opera del Duomo.

Un piccolo spazio dove sono concentrate opere d’arte inestimabili e capolavori architettonici che hanno consentito a Firenze di essere apostrofata come la “culla del Rinascimento“. Sempre passeggiando nel centro storico di Firenze, ci si ritrova sul Ponte Vecchio, il luogo più fotografato al mondo, dove si affollano migliaia di turisti che vogliono catturare questo capolavoro architettonico e la sua atmosfera magica.

Il tour di Firenze continua verso Piazza della Signoria, dove si trova il simbolo del potere civile della città, Palazzo Vecchio. All’ingresso di Palazzo Vecchio vi accoglie una copia del David di Michelangelo, ma le sorprese continuano all’interno, dove si trova il Salone dei Cinquecento, la Sala delle Carte geografiche e tante altre sale, ricche di dipinti, arazzi, affreschi e sculture. Conclusa la visita di Palazzo Vecchio, il miglior modo per concludere la giornata è di ammirare la città di Firenze da Piazzale Michelangelo, meta obbligata per tutti i turisti.

I musei a Firenze: Uffizi e Museo Gucci

Dopo aver visto i principali monumenti e luoghi di interesse della città, il tour di Firenze deve assolutamente comprendere la visita dei suoi più importanti musei, come gli Uffici e il Museo Gucci.

La Galleria degli Uffizi è uno dei musei più importanti al mondo e ogni attira migliaia di visitatori di tutto il mondo. All’interno degli Uffizi sono presenti opere di straordinaria bellezza e pregio artistico come quelle realizzate da Leonardo, Cimabue, Caravaggio, Giotto, Raffaello, Mantegna, Tiziano e Botticelli.

galleria uffizi Firenze
Galleria degli Uffizi a Firenze

Le sale sono riccamente decorate ed è un vero proprio viaggio tra i secoli, non soltanto nel Rinascimento fiorentino. Per evitare le code e conoscere nel dettaglio le curiosità e le principali opere presenti nella Galleria degli Uffizi, è sempre opportuno prenotare dei tour organizzati con guida turistica. Durante il weekend a Firenze, vi sono altri musei da visitare assolutamente come la Galleria dell’Accademia, il Museo Casa di Dante e Palazzo Pitti e la Galleria Palatina.

Tra i tantissimi tour a Firenze, vi è anche quello che vi porta tra le stanze del Museo Gucci, situato presso il Tribunale della Mercanzia in Piazza della Signoria, qui potrete ammirare gli iconici abiti della maison Gucci e una selezione di opere di arte contemporanea e mangiare nel ristorante dello chef stellato Massimo Bottura, la Gucci Osteria.

Per chi vuole organizzare un weekend a Firenze e avere la possibilità di ammirare da vicino tutte le bellezze che la città possiede, è sempre consigliabile prenotare un tour, così da saltare le lunghissime code dei Musei e avere anche la possibilità di visitare luoghi sconosciuti o non frequentati dal turismo di massa.