Lago di Garda, territorio e attività

53
lago di Garda

Il Lago di Garda è noto anche per essere il maggiore tra quelli italiani, si trova tra tre importanti regioni del nord: Lombardia, Veneto e Trentino-Alto Adige, il che contribuisce a renderlo se possibile ancora più interessante e unico.

Questo lago, che si estende per ben 370 Kmq, si colloca tra città importanti, come Verona e Brescia e ha contribuito a rendere popolari località, molto amate dai visitatori, come ad esempio Peschiera del Garda.

Non solo il lago, ma tutto il territorio circostante è di notevole interesse naturalistico e morfologico, vi si possono individuare quattro aree ben distinte, ognuna con le sue peculiari caratteristiche, la pianura, che si estende per circa 200 Kmq, la superficie lacustre, la porzione occidentale che si estende per circa 500 Kmq e quella orientale, che è invece di circa 1.040 Kmq.

Cosa fare in visita al Lago di Garda

Oltre a godersi la bellezza del territorio, tra lago, monti e pianura, sono numerose le attività, più o meno impegnative dal punto di vista fisico, che si possono svolgere in queste zone. Oltre a gradevoli passeggiate a piedi e visite ai tanti luoghi di interesse, comprese importanti città d’arte, ci si potrà divertire in parchi attrezzati, fare escursioni in bici e molto altro.

Le proposte sono numerose e possiamo dire davvero per tutti i gusti. Se sei un amante della Mountain bike clicca qui, trovi le attività da fare sul Lago di Garda in sella ad una bicicletta.

Che si tratti di tour in bicicletta in pianura o in quota, da soli o guidati da istruttori esperti, un’uscita in MTB (regina indiscussa del cicloturismo) rappresenta un modo nuovo e senza dubbio molto interessante ed efficace per viaggiare e conoscere il territorio, in modo rispettoso, praticando uno sport che allena gambe e mente.

Per le famiglie con bambini o per i gruppi di amici, di tutte le età, che cercano un buon modo per divertirsi, passando una giornata diversa dal solito, potrebbe essere una bella idea visitare Gardaland, uno dei parchi divertimenti più grandi, conosciuti ed apprezzati d’Italia. Si trova a Ronchi, una località sita tra i comuni di Castelnuovo del Garda e quello di Lazise, entrambi in provincia di Verona.

Cosa mangiare e bere in visita al Lago di Garda

Chi viaggia in Italia, lo sa bene, il nostro Paese è un immenso giacimento di prodotti e tradizioni uniche se si parla di enogastronomia.

Il territorio del Lago di Garda non è certo un’eccezione, anzi può contare sui propri prodotti tipici d’eccellenza e al contempo su quelli di ben tre regioni italiane, ognuna con le sue prelibatezze, tutte da scoprire.

Per i turisti particolarmente affamati, o molto curiosi di testare nuovi sapori e ricette in genere, questo territorio potrà pertanto riservare davvero delle belle soddisfazioni.

Tra i prodotti della zona, c’è un olio extra vergine d’oliva, apprezzabile per la sua leggerezza e per il gusto delicato, che si sposa bene sul pesce di fiume, ma anche su carni, polenta e altri piatti della zona.

Per quanto riguarda i vini il Nosiola, il Merlot, il Cabernet e il Vin Santo vengono prodotti a nord del lago, mentre a sud si possono trovare Bardolino e Lugana.

Interessante, in fine, anche la presenza di agrumi, in particolare limoni e cedri. Usati nella preparazione di dolci, ma anche per condire il pesce del lago.