I Fiordi Norvegesi: fascino della natura

358

I famosi Fiordi Norvegesi sono un’attrattiva che non possono mancare nel tuo tour in Norvegia. Andiamo a vedere nel dettaglio di questa guida cosa vedere in Norvegia, cosa sono e perché sono tanto affascinanti i Fiordi Norvegesi.

Patrimonio dell’Unesco

Tra gli scenari belli e culturalmente rilevanti nel panorama mondiale ci sono alcuni Fiordi Norvegesi che sono stati inclusi negli elenchi del Patrimonio dell’Unesco. La particolarità di alcuni scenari come quelli di Geirangerfjord e Nærøyfjord hanno catturato un’attenzione particolare e meritano di essere menzionati e visitati se vi recate in quella terra spettacolare.

Cosa sono e come nascono i Fiordi Norvegesi

Si sente spesso parlare di Fiordi Norvegesi, ma in pochi sanno spiegare in effetti di cosa si tratta e di come siano nati questi paesaggi della natura.

I paesaggi si trovano vicino al Circolo Polare Artico e già questo potrebbe bastare per parlare di spettacolarità del territorio. I Fiordi Norvegesi sono rappresentati da cascate e insenature incastrate in una natura selvaggia che non è mai stata contaminata dall’arrivo dell’uomo.

In estate, la stagione che richiama maggiormente i turisti, ha giornate con un sole quasi perenne. Il giorno è caratterizzato da un numero di luce che ricoprono quasi le 24 ore, si va a letto la sera con i raggi solari ancora presenti sulle finestre e lo stile di vita è completamente diverso dal resto del mondo.

Fiordi Norvegesi origini

I Fiordi Norvegesi hanno assistito al susseguirsi di diverse era glaciali. Hanno assistito al cambiamento del nostro pianeta e a quello delle civiltà che si sono evolute nel corso dei secoli.

In questi secoli di storia queste zone hanno conservato la loro spettacolarità, rimanendo quasi uguali, senza subire cambiamenti importanti.

Sapere che tali spettacoli della natura erano presenti nelle ere glaciali del passato, è una consapevolezza che porta fascino e curiosità nei turisti.

I Fiordi Norvegesi sono laghi di acqua salata che si trovano intrappolati tra le montagne della Norvegia. Si trovano nell’entroterra e ciò che li caratterizza è lo scenario intorno, sono sovrastati da immense montagne che con le loro vette si affacciano sullo specchio dei laghi.

Visitando queste zone si respira subito aria di passato, di quel tempo in cui si viveva con la pastorizia e la coltivazione, seguendo le antiche regole di ere che appartengono a un’altra epoca.

Modernità e passato

Oggi si assiste alla modernizzazione del luogo, ma solo in parte, perché le popolazioni del luogo vivono seguendo le antiche tradizioni del passato. Dedicandosi maggiormente al raccolto dei frutti degli alberi e alla pastorizia. Un termine che sembra appartenere ai libri scolastici, ma in quelle terre ci sono popolazioni che vivono nutrendosi allevando greggi di pecore e di ciò che la natura gli offre.

Bergen: meta preferita dei turisti

Berger è una zona dei Fiordi Norvegesi tra i più famosi e ricercati del paese. Berger appartiene alla lista dei Fiordi Norvegesi occidentali. Questa cittadina si trova affacciata a canali di acqua salata, i cui letti sembrano essere stati scavati dai ghiacciai.

Queste lunghe lingue di acqua sono molto strette e scivolano tranquille tra le montagne che li circondano.

Bergen è la seconda città più grande della Norvegia, ma nell’ammirarla si ha la sensazione di essere arrivati in una cittadina di altri tempi, con le caratteristiche del passato mai tramontate e un fascino che perdura da secoli.

Geirangerfjord

Geirangerfjord compare specificatamente nella lista del Patrimonio dell’Unesco. Questa è una tappa obbligatoria per le maestose cascate. La crociera ai Fiordi Norvegesi ti porta in questa zona, rimasta legata alla natura selvaggia e rurale antica.

Queste cascate si lanciano da alcuni versanti che appaiono quasi del tutto verticali e lo spettacolo è qualcosa che ipnotizza e conquista. La nebbiolina composta dalle goccioline di acqua, s’incrocia con i raggi del sole, regalando colori vivi e spettacolari, con arcobaleni di varie intensità e sfumature per donare ogni volta uno spettacolo differente.

Attività ai Fiordi Norvegesi

I Fiordi Norvegesi sono uno spettacolo della natura unica e speciale. In vacanza in quelle terre puoi dedicarti a tante attività d’intrattenimento che puoi organizzare in autonomia oppure affidandoti alle guide e tour specializzati.

  • Pesca
  • Rafting
  • Escursioni in bicicletta o a piedi in mezzo alla natura

Queste sono alcune delle attività alle quali puoi dedicarti per goderti pienamente la natura e la pace di quei posti.

Escursioni

Le escursioni in mezzo alla natura avvengono tramite sentieri precisi e ti portano per boschi e cittadine, dove aleggia potente il gusto del passato e della natura selvaggia.

Una vacanza ai Fiordi Norvegesi non la scorderete e rimarrà per sempre una location particolare da annoverare tra le vostre vacanze indimenticabili.