Perché è importante stipulare un’assicurazione per viaggi di gruppo

92
assicurazione per viaggi di gruppo

Sappiamo bene quanto sia importante poter rispondere ‘presente’ quando la sindrome di Wanderlust (ovvero la voglia smisurata di scoprire il mondo e viaggiare) ci chiama. Definire l’itinerario, la destinazione finale e le tappe da percorrere per raggiungerla sono tutte attività che – messe insieme – già di per sé ci proiettano in vacanza.

Sempre più persone scelgono di mettersi in viaggio da sole ma naturalmente stiamo parlando di un’esperienza che è bello condividere. Dunque niente di meglio che partire alla volta di nuovi Paesi con un gruppo di altri viaggiatori, desiderosi anch’essi di immergersi in nuovi stili di vita e culture.

Occorrerà in ogni caso essere tutelati da una buona polizza assicurativa, in modo da poter affrontare con un surplus di serenità qualsiasi eventuale imprevisto (si va dalla cancellazione o il forte ritardo del volo alle spese mediche ma non solo). Abbiamo imparato a consultare il web per portare a termine attività e incombenze diverse: la ricerca della perfetta polizza viaggio rientra senza dubbio tra queste. Che cosa fare? Dopo un confronto online si potranno ad esempio scegliere le assicurazioni viaggio di Traveleasy.it: bastano solo pochi clic per aggiudicarsi la tutela più adatta alla specifica situazione, uno step – come detto – utile soprattutto quando ci si appresti a prendere parte a un viaggio di gruppo.

Vantaggi economici, flessibilità e possibilità di personalizzazione

Di solito quando si parla di polizza viaggio collettiva, si fa riferimento a un viaggio al quale prendono parte almeno dieci persone anche se comunque si tratta di numeri variabili (bisogna comprendere anche la presenza di un’eventuale guida). Il vantaggio è in primis di ordine economico, visto che stipulare l’assicurazione collettiva consente di intercettare tariffe più vantaggiose rispetto a quelle delle polizze a carattere individuale. Una regola d’oro che vale sia che si prenda parte a una vacanza organizzata da tour operator che in caso di viaggi fai da te.

Caratteristica chiave delle assicurazioni per viaggi di gruppo è poi la personalizzazione (si tiene conto delle specifiche esigenze del gruppo di viaggiatori e di ogni suo singolo componente). In più questi prodotti sono a carattere flessibile visto che si possono limitare all’Italia, estenderli all’Europa oppure al resto del mondo. Si possono peraltro attivare per un anno intero oppure se ne può usufruire per un viaggio soltanto. Il gesto di fare le valigie è una veloce iniezione di positività: vorremmo sempre programmarne uno nuovo.

Gli imprevisti coperti dall’assicurazione di viaggio

La polizza assicurativa per viaggi di gruppo va a coprire i classici imprevisti come il furto, la perdita o il danneggiamento del bagaglio, il rimborso per spese a carattere medico così come anche l’assistenza no stop nel periodo delle vacanze e il risarcimento per cancellazione o annullamento del viaggio. Senza contare la tutela legale e la responsabilità civile verso terzi, ma non solo ovviamente. E’ importante provvedere alla stipula dell’assicurazione per viaggio di gruppo per lo stesso motivo per cui è utile quella di qualsiasi altro viaggio in coppia o in solitaria.

Dal momento che la vacanza deve essere fonte di svago, occorre fare in modo che tutto vada per il verso giusto e – quantomeno – bisogna cercare di limitare il rischio e i disagi connessi agli imprevisti. Che comunque non potranno mai svanire del tutto ma saranno comunque ridotti in fatto di probabilità. Chi opta per non stipulare l’assicurazione, pensando di risparmiare e di avere sempre fortuna, finisce a volta per pagare cifre esorbitanti a causa degli stessi imprevisti (di fronte ai quali, in tal caso, ci si trova disarmati).