L’isola dei canguri: cosa vedere e cosa fare a Kangaroo Island, in Australia

293
isola dei canguri in Australia

L’isola dei canguri: cosa vedere e cosa fare a Kangaroo Island, in Australia? L’isola dei Canguri, in inglese Kangaroo Island, è un’isola dell’Australia (la terza in estensione dopo la Tasmania e l’Isola di Melville) famosa proprio per essere popolata dai simpatici marsupiali.

Si trova nell’Australia Meridionale, a 110 Km a sud ovest di Adelaide.

Isola dei canguri in Australia, un paradiso per gli amanti degli animali

Terza isola dell’Australia per estensione, Kangaroo Island è una piccola oasi di pace scarsamente abitata e che ospita diversi animali e numerose specie vegetali.

Cinquantacinque chilometri per 150, con 4mila abitanti. Si tratta di un’isola insolitamente arida e, al tempo stesso, piovosa che si trova nel Sud dell’Australia, a 16 chilometri dalla costa. Qui tutto è volto a proteggere gli ultimi esemplari di specie in via di estinzione che vi abitano e si riproducono indisturbati.

Potrai così ammirare diversi animali, tra cui koala, canguri e lontre marine, mentre attraversi un paesaggio spettacolare. Vediamo insieme i principali animali che potrai avere la fortuna di incontrare visitando l’isola dei canguri:

Canguri

Non sarebbe l’isola dei canguri senza canguri! Il canguro grigio occidentale è il più presente in tutta l’isola. E’ uno degli esemplari più piccoli. Si differenzia dai canguri che vivono sul continente anche per avere un pelo più scuro.

isola dei canguri in Australia

L’ideale per poterlo incontrare è uscire nelle ore dopo il tramonto. Visitando il Flinders Chase Natural Park potrete entrare in contatto con canguri piuttosto abituati alla presenza umana e quindi più predisposti a lasciarsi avvicinare.

Koala

I koala sono tornati al centro delle cronache perché sono tra le specie più colpite dagli incendi in Australia, con un bilancio che sembra già gravissimo.

Koala nell'isola dei canguri in Australia

Per aumentare le possibilità di avvistarlo, l’ideale è fare un tour notturno perché è più attivo dopo il tramonto. Lo potrai facilmente vedere appeso ad un albero mentre mangia le foglie di eucalipto di cui è ghiotto.

Echidne

Le echidne sono gli unici mammiferi al mondo, assieme agli ornitorinchi, a deporre le uova. Sono animaletti davvero curiosi.

echidna

Sono animali piuttosto ghiotti e, dopo il tramonto, è facile scovarli mentre si aggirano a caccia di formicai.

Wallabies

Sono l’animale simbolo dell’Australia. Simili a piccoli canguri, sono purtroppo da tempo animali quasi estinti ed è dunque possibile osservarli sono all’interno di parchi protetti.

Leoni Marini

Il leone marino australiano è un mammifero pinnipede appartenente alla famiglia delle otarie. È l’unica specie del genere Neophoca.

Nel South Australia avrete molte occasioni di incontrare i leoni marini e potrete anche fare il bagno con queste creature pacifiche.

Avvicinarsi ai leoni marini a Seal Bay a Kangaroo Island è piuttosto facile. Potrete addirittura passeggiare in piccoli gruppi in mezzo a queste creature che sono davvero placide e pacifiche. Li potrai osservare stesi sulla lunga spiaggia bianca o mentre rientrano dal mare dopo una lunga bella nuotata.

Per poterli avvistare le zone migliori sono la costiera di Kangaroo Island e l’Admiral’s Arch al Flinders Chase National Park a sud-ovest dell’isola.

Non perdetevi al crepuscolo la famosa parata dei pinguini che dai parchi protetti si muovono per raggiungere il mare. Uno spettacolo davvero mozzafiato per tutti gli amanti della natura e degli animali.
Pinguini in Australia

Kangaroo Island

A Kangaroo Island si trovano alcuni dei paesaggi più suggestivi che l’Australia abbia da offrire. Le Remarkable Rocks e  Admirals Arch sono due icone naturali costiere del South Australia.

Potrete esplorare coste frastagliate, baie riparate, addentrarvi nella vegetazione o godervi le dolci colline. Potrete rilassarvi in spiagge appartate dove l’unica vostra compagnia potrebbero essere i leoni marini.

Kangaroo Island compare sulla maggior parte delle guide turistiche australiane ed è una tappa quasi obbligata per chi visita l’Australia del Sud. La verità è che, visitando l’Australia, non è strettamente indispensabile andare a Kangaroo Island per vedere i canguri.

E’ però vero che si tratta di un’isola che vale comunque la pena visitare. Nel periodo di bassa stagione ha un aspetto molto affascinante e colpisce perché sembra un posto fuori dal mondo.

Ha poi dei bellissimi paesaggi che alternano spiagge da sogno ad una costa piuttosto accidentata. Il mare un po’ selvaggio e le foreste di eucalipto creano una location non convenzionale e molto caratteristica. E poi non ci sono solo canguri ma anche i dolcissimi koala e le simpatiche lontre marine.

Come arrivare all’isola dei canguri

Per raggiungere Kangaroo Island dovrete prendere uno dei traghetti che salpano da Cape Iervis (potrete imbarcare anche l’auto, se volete). Il tragitto dura circa 45 minuti.

Ricordate che sull’isola non vi sono trasporti pubblici, quindi è bene arrivare con un mezzo proprio già noleggiato in un’altra città oppure affittarne uno sull’isola. Se avete affittato un’auto ad Adelaide ricordate di chiedere se potete portarla sull’isola e quali sono le condizioni di guida.

Visitare l’isola dei canguri in campeggio

Kangaroo Island non è una destinazione economica, ma sull’isola vi è un’ampia varietà di alloggi, anche piuttosto economici. Se volete potete infatti provare a risparmiare qualche dollaro pernottando in un campeggio o in una guesthouse. La soluzione del campeggio è sempre più utilizzata e, anche grazie alla crescente richiesta, le infrastrutture turistiche sono abbastanza ben sviluppate e ti permettono di esplorare molto bene l’isola.

L’isola può essere raggiunta via mare grazie ai traghetti che partono da Cape Jervis. Vi è inoltre un collegamento aereo tra Kangaroo Island ed Adelaide.

Potete decidere di pernottare anche nei pressi di una spiaggia, come quelle di Hanson Bay, sulla costa meridionale, e di Baudin Beach, sulla costa nord-orientale.

Cosa mangiare, e bere, a Kangaroo Island

Frutti di Mare e pesce fresco sono sicuramente i protagonisti indiscussi della cucina dell’isola!

Potrete assaporare prodotti pescati in giornata, aprire il guscio di un delizioso crawyfish o assaggiare il delizioso King George  Whiting o le eccellenti ostriche.

Kangaroo Island offre infatti i migliori frutti di mare di tutto il South Australia. E, particolarità non da poco, sono disponibili tutto l’anno. Potrete visitare i tipici ristoranti locali che vi offriranno ostriche e… la specialità dell’isola: gli astici di Kangaroo Island!

E, per brindare alla vostra vacanza da sogno non potranno mai mancare vino e gin!

La Kangaroo Island Spirits è l’unica distilleria di gin dell’isola. Questa rinomata azienda di gin australiano produce questo liquore solo con erbe locali. Si aggiungono alla loro drink list anche tre diversi tipi di vodka.

L’isola produce, inoltre, dell’ottimo vino, la cui  si può trovare solo a Kangaroo Island. Ci sono 18 tipi di marche e circa 200 ettari di vigneti, quindi non sarete mai troppo lontani da un buon bicchiere per brindare. Molti di questi vigneti ospitano al loro interno cantine e ristorantini con viste bellissime.

Quando visitare l’isola dei canguri

L’isola dei canguri è particolarmente indicata per tutti gli amanti della natura e degli animali. E’ bene aver presente che le spiagge meridionali non sono particolarmente adatte al nuoto a causa delle onde alte e delle correnti piuttosto forti. Kangaroo Island si trova infatti molto più a sud dei paradisi tropicali dell’Oceano Pacifico.
D’inverno può fare abbastanza freddo, mentre d’estate l’isola si riempie di turisti, quindi il consiglio è quello di optare per le stagioni intermedie. Se invece cuoi fare vita da spiaggia, l’ideale è partire durante l’inverno europeo, che corrisponde all’estate australiana.