Il lago Retba: lo straordinario lago rosa del Senegal

1161
Lago di Retba: il lago rosa

Il lago Retba: lo straordinario lago rosa del Senegal. In Senegal, nel cuore dell’Africa, potrai assistere ad uno spettacolo davvero sorprendente: il lago rosa di Retba! Situato nella penisola di Capo Verde, a 30 chilometri da Dakar, rappresenta una delle stranezze naturali più ammirate dai turisti di tutto il mondo.

Lago Retba, una meraviglia della natura

Lake Retba si estende su una superficie di 3 chilometri quadrati ed è incorniciqto da gigantesche dune che lo circondano su tutti i lati.

La vera particolarità del lago Retba, quella che lo rende unico, è il colore delle sue acque. Il lago Retba è infatti di un rosa così intenso da lasciare a bocca aperta!

Retba lake

Il mistero del lago rosa

Come fanno ad essere rosa le acque del lago Retba? A causarne il colore sarebbe, secondo gli esperti, la presenza del Desulfohalobium retbaense: un particolare batterio alofilo, che popola le zone con un alto tasso di salinità.

E’ proprio questo batterio a produrre il caratteristico colore rosa. Un rosa molto scenografico, che cambia addirittura a seconda della luce, ma che non è per nulla pericoloso per l’uomo.

Per questo motivo è possibile fare il bagno nel lago Retba, dove, una volta immersi, avrete una seconda piacevole sorpresa: galleggerete! Le sue acque presentano infatti una concentrazione di sale superiore persino a quella del Mar Morto.

I pesci che vivono nel lago si sono adattati alla sua alta salinazione, sviluppando proprio alcuni modi per mantenere un determinato equilibrio, necessario alla loro sopravvivenza.

Dobbiamo aggiungere però che questi pesci sono circa quattro volte più piccoli rispetto a quelli che vivono in un ambiente normale, in quanto proprio l’alta dose di sale, genera in loro una sorta di nanismo.

Quando visitare Lake Retba

Il lago Retba è visitabile tutto l’anno. Anche nei periodi di siccità il lago non perde il suo incredibile fascino. Grazie all’alta concentrazione di sale l’evaporazione dell’acqua, e di conseguenza la sua tipica colorazione rosa, viene contrastata. Nei periodi più caldi il rosa è addirittura più intenso! Uno spettacolo meraviglioso che viene influenzato dalle diverse condizioni di luce.

Il periodo migliore per visitare il lago è da novembre a giugno, quando il colore della acque diventa ancora più forte e stupefacente. La tonalità comunque sia varia anche durante la giornata, passando dal rosa al viola, a seconda dell’intensità della luce.

Lago Retba in Senegal

Dakar e lago Retba

Lo specchio d’acqua situato a Nord-Est di Dakar (Senegal), che vede le sue acque colorate in quel modo a causa della presenza del Desulfohalobium retbaense (un batterio alofilo presente in forte densità nelle acque del lago ed in grado di apportare la caratteristica colorazione rosa), è stato per anni il punto d’arrivo della Dakar Rally.

Da diverse edizioni della famosa corsa le dune che circondano il lago rosa sono legate in modo indissolubile al mondo della Dakar e si svolgono gare anche molto prestigiose a livello mondiale. Proprio nei pressi del lago fino al 2007 si teneva la tappa finale della corsa automobilistica più famosa del mondo: laParis-Dakar.

La gara si chiamava “Parigi-Dakar” in quanto nelle prime edizioni il percorso iniziava appunto dalla capitale francese e, dopo un prologo in Europa, attraversava diversi paesi africani e il deserto del Sahara fino ad arrivare a Dakar per terminare nella capitale del Senegal. In seguito, mentre l’arrivo si è mantenuto quasi sempre a Dakar, la sede di partenza ha subito diversi spostamenti dal 1995.

Nonostante non si svolga più la gara automobilistica, la zona continua a mantenere un grande fascino e vi consiglio assolutamente di noleggiare un 4×4 per percorrere a tutta velocità la zona costiera tra sabbia, onde e dune!

Cosa vedere a Lake Retba

Inserito tra i luoghi sotto osservazione dell’Unesco e come possibile candidato tra i patrimoni dell’Umanità, il lago Retba è uno dei laghi più belli del pianeta.

Passeggiando sulle sue rive, si possono ammirare le montagne di sale bianco e le dune dorate, popolate da splendide conchiglie. Il paesaggio è davvero affascinante e muta nelle varie ore del giorno riflettendo in maniera sempre diversa la luce solare.

estrazione del sale dal lago Retba

Il lago Retba non è uno dei posti più belli sulla Terra, ma anche una preziosa fonte di guadagno per le popolazioni autoctone che lo sfruttano per l’estrazione del sale. Fra gli anni Settanta e Ottanta è iniziata infatti l’estrazione del salgemma e ancora oggi gli operai si immergono nelle acque e staccano il sale presente sul fondo utilizzando dei bastoni. I blocchi di sale vengono poi spinti a riva e fatti asciugare in modo da poterne estrarre il sale.

Piccolo consiglio: per scattare la foto ricordo perfetta ricorda che è meglio visitare il lago rosa nel momento in cui il sole è allo Zenit.

Retba Lake

"La via più breve per giungere a se stessi gira intorno al mondo", diceva Hermann Keyserling. Ed ecco perché, appassionata da anni di viaggi e sport, mi piace avventurarmi in quel cammino che, attraverso il mondo, mi porta costruire la miglior versione di me stessa.